{DIY} Torta di pannolini #3

Questa estate ho potuto sfoggiare di nuovo la mia arte (ah ahahah) per costruire una terza torta di pannolini e questa cosa mi diverte un sacco, mi piace proprio!!

Processed with Snapseed.

la torta del nuovo arrivato

Come colori ho scelto prima di tutto pannolini bianchi, alcune marche li fanno colorati ma io ho preferito non appesantire il risultato finale usando troppi colori. Poi ho scelto il nastro verde per non cadere nei banali azzurro o rosa (in questo caso sarebbe stato azzurro perché è nato un maschietto).

Poi i regalini: in alto un giochino di eureka kids, uno di quelli librettini con le cosine che scricchiolano e si muovono; il piano sotto ha 2 bavettine carinissime di h&m tipo bandana e nascosta dietro c’è la crema vea oil, un toccasana per gli arrossamenti dei neonati ma anche per le pelli sensibili dei grandi! Passando al piano sotto ho diviso un completino sempre di h&m con pantaloncini, body e cappellino per i primi freschi (tipo adesso). Nel centro c’è il mio immancabile pensierino a maglia, ho fatto il flax light di tincanknits con il filato 100% baby della DMC a righe colorate bianco e verde…di cui ovviamente non ho foto! Nel delirio di comporre la torta con i due nanetti presenti in casa mi sono dimenticata di farle, è da me tranquilli!!

E questo è tutto, al prossimo post!!

{Knit} FO: Braidsmaid

Ecco l’altro progetto che ho finito da poco e fotografato, per me, in tempi record: il braidsmaid! Un progetto speciale, iniziato da donna incinta è finito da mamma-bis…

Anche questo lavoro è facile facilissimo, si memorizza subito e la cosa più bella è che una volta finito, nonostante la treccia, è reversibile! Spero che la ragazza che lo riceverà in regalo sia contenta quanto me.

La mia mamma poi quando l’ha visto mi ha detto di volerne uno anche lei, tra l’altro ho già la lana pronta per farlo bicolore, fantastico!

Al prossimo lavoro!

{DIY} La mia seconda torta di pannolini!

Dopo mesi, ormai la pupa guida la macchina, vi presento la mi seconda torta di pannolini!

20140627-135514-50114556.jpg

20140627-135515-50115595.jpg

20140627-135516-50116643.jpg

Un mostriciattolo tratto dal libro “Knit a monster nursery” di Rebecca Danger nei toni del lilla e del bianco, il maglioncino Composite dello stesso lilla e altri pensierini: una tutina di cotone color panna, una palla morbida di Ikea ed un libro per la neo-mamma!
E ovviamente pannolini bio!

E la cosa bella è che, a mia insaputa, la camera della piccolina è proprio lilla! A volte il caso…

Mi sono divertita un sacco a fare queste due torte, tanto da volermi quasi buttare nel business.
Comunque, se qualcuno ne volesse…parliamone!!

{DIY} La mia prima torta di pannolini!

Oooohhh finalmente!
Dopo mesi che aspetto qualcuna a cui farla e regalarla mi si sono presentate ben due occasioni ad un mese di distanza, ma partiamo dalla prima!

Cos’è una torta di pannolini? Sono in pratica pannolini piegati (e ci sono diverse maniere per farlo) in modo da creare la forma di una torta vera e propria e il bello è poi addobbarla, scegliere innanzitutto il colore e le cosine per abbellirla.

La prima occasione mi si presenta per un maschietto, ovviamente, per me, banditi azzurro e rosa, scelgo il verde…strano è?!
Mi metto poi all’opera per fare un maglioncino e un cappellino a maglia (facile addobbare la torta con la roba comprata bell’ecché fatta!).

20140428-160219.jpg

20140428-160228.jpg

Dopo aver fatto le cosine knittate, si passa all’acquisto di qualche altro piccolo pensierino: un body, un paio di calzini, un bavaglino e, perché no! un pensiero per la mamma, un paio di orecchini fatti a forma di peperoncino…pure scaccia sfiga!

E alla fine, prova di qua, prova di la, arrotola, srotola, tira, metti la spilla, gira di qua, gira di la…ecco la torta finita!!

20140428-160953.jpg

@ Wool Crossing

Finalmente sono riuscita ad andare a Torino per l’inaugurazione del negozio di Federica!
Purtroppo mi sono persa il work shop del giorno con Emma Fassio, ma essendo in “mini vacanza” con il marito (per prendere 3 piccioni con una fava, oltre al compleanno di Speedy, abbiamo anche festeggiato il terzo anniversario di matrimonio!), la tentazione di visitare Torino ha avuto la meglio!

In compenso ho comprato la Holst Garn per fare il color affection e la Grignasco Loden per fare il nuovo collo di Purl Bee.

Il negozio è bellissimo, delicato (cit. della nonna di Federica) e pieno di lane di ottima qualità!
Per concludere lascio le ultime parole alla pecorella che ho portato in dono!