{Knit} FO: palm leaf wrap

In questo periodo faccio prima a knittare che a scattare foto e postare!
Anche ora ho appena finito una sciarpetta bellissima, presa dal libro Loop-d-loop lace. Tra gli ultimi lavori in fondo al libro ho scovato questa sciarpa e avevo proprio dei gomitoli nel mio stash da poter utilizzare (in realtà di 4 super gomitoli ne ho usati poco più di uno…) e adesso eccola qua!

20121205-154101.jpg

La costruzione è strana, è lavorata sempre a dritto portando il lavoro da destra verso sinistra come se fosse l’icord, ma lasciando un po’ di filo che poi formerà le frange. Io non le volevo le frange ma essendo il lavoro costruito così non ho potuto fare altrimenti.
Potrebbe essere un’idea quella di lavorarla con i ferri pari tutti a rovescio, ma chissà cosa verrebbe fuori!
C’è da dire che al ferro 19 c’è qualcosa che non torna, avanza sempre una maglia e anche su ravelry hanno optato per la stessa soluzione che ho fatto io!
Anche il ferro di chiusura un po’ me lo sono fatto come mi sembrava più giusto perché non ho capito benissimo la spiegazione e non ho avuto voglia di cercare in rete.

Adesso provo a cercare uno schema per un cappello da poter fare in coordinato con la stessa lana…vediamo se riesco a finire almeno un altro gomitolo!

Stroll & Rae

Il mio primo test è finito!
Appena riuscirò a vedere il sole, non prima di sabato, farò qualche foto decente per mostrare i miei guanti e il bellissimo cappellino. Tutto disegnato da Federica!

Ieri sera invece ho iniziato a lavorare la mia Madelintosh Pashmina color citrus (arancio per capirsi) comprata a Londra da Loop Yarn…FANTASTICA! Ci farò questa sciarpa, tanto semplice quanto bella, sperando di poterla sfruttare per tutto l’inverno e perchè no, anche in primavera!

E che autunno sia

Come ho scritto stamani su FB, un minuto di silenzio per l’estate che è finita.

. . .
. . .
. . .

Ché ci tengo io all’estate. E ora se ne va via così, lasciandomi ancora addosso la voglia di sole sulla pelle e di aperitivi sulla spiaggia.
E non essendo io portata per l’autunno, figuriamoci poi per l’inverno, ho cercato di farmi trovare pronta. Così ho preparato con le mie manine questo completo sciarpa e cappello.

La sciarpa è formata da tante foglie colorate di piante diverse (non chiedetemi quali, ricordo solo la quercia) cucite assieme.
Il cappello mentre lo lavoravo credevo fosse una pacchianata, invece una volta indossato, fa la sua bella figura!
Il tutto è preso da un modello di una enciclopedia di maglia, quelle che escono in edicola. Ad ogni uscita erano allegati anche i gomitoli della Grignasco, l’unica pecca è che sono 100% acrilico…fatti con una bella lana, potrebbero rendere molto meglio!

Che poi, diciamocela tutta, i colori autunnali sono veramente meravigliosi!

Ma l’azzurro colore del mare non lo batte nessuno.